© 2023 by The Health Spa.  Proudly created with Wix.com

  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon
  • Facebook Social Icon
Cerca
  • Admin

PELLE SENSIBILE? L'estetista di CONTATTO, prima Beauty Green per capelli e corpo a Montichiari t


CONATTO, centro di bellezza riferimento per i trattamenti vegetali della provincia di Brescia, desidera approfondire con voi il tema della pelle sensibile.

La pelle sensibile è una condizione estremamente diffusa tra la popolazione e spesso purtroppo sottovalutata. In assenza di patologie cutanee od infiammazioni evidenti, si definisce sensibile una pelle fragile e più predisposta a reagire (negativamente) ad agenti fisici o chimici irritanti rispetto ad una cute "normale". Inoltre, una pelle sensibile è più suscettibile ad allergie, arrossamenti, irritazioni, prurito e bruciori cutanei. Ma non è tutto: le persone che lamentano un'ipersensibilità della pelle sono statisticamente più soggette alla formazione precoce di rughe ed altri inestetismi tipici del photoaging.

Perché una pelle diventa sensibile e come può reagire all'applicazione di alcuni agenti pseudo-irritanti?

Sul podio: sole, vento, sbalzi termici e prodotti cosmetici aggressivi, i principali (ed indiscussi) fattori causali dell'ipersensibilità cutanea. Se da un lato gli agenti climatici indeboliscono pesantemente le naturali barriere cutanee, dall'altro l'applicazione regolare sulla pelle di sostanze cosmetiche potenzialmente irritanti favorisce la comparsa di fenomeni infiammatori-irritativi, disidratazione ed arrossamento cutaneo.

Un abuso di cosmetici particolarmente aggressivi finisce per indebolire la pelle, rendendola sempre più sensibile e maggiormente esposta al rischio d'irritazione, desquamazione ed arrossamento cutaneo. I prodotti cosmetici di scarsa qualità, specie se formulati con ingredienti irritanti, costituiscono probabilmente una delle principali cause che predispongono all'insorgenza dell'iper-reattività cutanea.

Ad ogni modo, sembra che la pelle sensibile sia una caratteristica stabilita geneticamente: in altri termini, l'ipersensibilità cutanea può essere considerata un carattere ereditario, trasmesso direttamente dai genitori ai figli. Tuttavia, è doveroso ribadire che una pelle "normale" può divenire "sensibile" nel corso degli anni, indipendentemente dalla nota genetica. Difatti, oltre a fattori costituzionali ed ereditari, numerosissimi e svariati elementi possono predisporre all'insorgenza di una pelle sensibile. Tra questi non possiamo dimenticare stress, vita frenetica, dieta squilibrata, abuso di alcolici, tabagismo, esposizione frequente alle radiazioni UV solari od artificiali (soprattutto in assenza di un'adeguata foto-protezione), smog ed inquinamento in generale.

Una pelle sensibile si può riconoscere attraverso l'osservazione di più aspetti:

  • Spiacevole sensazione di bruciore e pizzicore cutaneo, che si accentua mediante l'applicazione di alcuni prodotti cosmetici

  • Pelle poco elastica

  • Spiccata tendenza alla desquamazione cutanea

  • Prurito cutaneo

  • Pelle secca, arida, disidratata e screpolata

  • Pelle "che tira"

ECCO PERCHE' ABBIAMO INSERITO TRA I PERCORSI CONTATTO, UN PERCORSO DEDICATO A QUESTA TIPOLOGIA DI PELLI. "SENSITIVE" E' LA RISPOSTA PER LA TUA PELLE SENSIBILE.


42 visualizzazioni